Lingua Ita Es Pt

Faq

 

 

 

– A gennaio 2021 si svolgerà il Corso di Alta Formazione?

 

Sì, dall’11 al 22 gennaio si terrà la decima edizione del Corso, durerà due settimane e si svolgerà in modalità virtuale (i dettagli tecnici per accedere alla piattaforma su cui si svolgerà il Corso saranno comunicati ai singoli iscritti).

 

 

– Perché un’edizione diversa rispetto alle precedenti?

 

A causa della situazione globale generata dalla pandemia da COVID-19 abbiamo ritenuto che un’edizione interamente virtuale e ridotta possa venire incontro alle mutate esigenze di tanti giuristi interessati alla Alta Formazione offerta negli anni dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa; sarà un’edizione anche celebrativa per i dieci anni del Corso.

 

 

– Come si articoleranno le lezioni?

 

10 incontri in 10 giornate per celebrare i 10 anni.

 

 

Con quali orari?

 

Dal lunedì al venerdì dalle 5pm alle 8pm (ora italiana): due ore di conferenza e un’ora di dibattito

 

 

– Che costo ha questa edizione speciale del Corso? Come deve essere effettuato il pagamento?

 

Il costo è di 200 euro pagabili unicamente tramite carta di credito. Coloro che hanno inviato il modulo di preiscrizione riceveranno un link via e-mail (durata 168 ore), che permetterà loro di effettuare il pagamento.

 

 

– I posti sono limitati?

 

Sì.

 

 

– Quale titolo attribuisce la frequenza del Corso?

 

– La frequenza di questa edizione speciale del Corso prevede l’attribuzione di un Certificato di Alta Formazione (accompagnato da una certificazione di 30 ore di frequenza).

 

 

– Non vengono più attribuiti i titoli previsti nelle edizioni precedenti (certificato e diploma di perfezionamento e diploma di specializzazione)?

 

No, quest’anno per questa edizione speciale verrà consegnato agli iscritti unicamente il Certificato di Alta Formazione.

 

 

– Sono previsti sconti sulla quota di iscrizione?

Non per questa edizione, ma a chi si iscriverà a questa X edizione speciale e celebrativa del Corso e poi vorrà anche partecipare l’anno successivo (gennaio 2022) alla XI edizione che si svolgerà a Pisa in presenza, verrà riconosciuto uno sconto d 200 euro sull’iscrizione alla edizione del 2022. Questo sconto consente in pratica di recuperare praticamente quanto versato per l’edizione in modalità virtuale.

 

 

– Ma devo decidere adesso se parteciperò anche alla XI edizione del gennaio 2022 a Pisa?

 

Assolutamente no: una persona interessata a partecipare quest’anno si iscriverà a questa edizione (gennaio 2021) pagando 200 euro e ricevendo al termine il Certificato di Alta Formazione.

Se poi nel corso del prossimo anno vorrà fare l’esperienza di frequentare il Corso di Alta Formazione a gennaio 2022 in modalità presenziale a Pisa, allora su quella quota di iscrizione godrà di uno sconto di 200 euro.

 

 

– Qual è il programma dei 10 incontri? In quale lingua verranno tenute le lezioni?

 

Gli interventi saranno affidati a docenti che, con il loro prestigio ed il loro impegno, hanno determinato il successo del Corso nei nove anni di attività.

Nella sezione del sito “Presentazione” è riportato l’elenco dei docenti che hanno partecipato, quali relatori, al Corso di Alta Formazione in Giustizia costituzionale e tutela giurisdizionale dei diritti (2012-2020).

I temi dei dieci incontri sono pubblicati nella sezione del sito “Edizione speciale”.

Il programma definitivo sarà pubblicato sul sito entro il 1° novembre 2020. La lingua degli incontri sarà lo spagnolo.

 

 

– Quando ci si deve iscrivere al Corso?

 

La preiscrizione deve avvenire entro il 30 novembre 2020, attraverso la compilazione del modulo di preiscrizione disponibile nella sezione del sito “Iscriviti”; l’iscrizione dovrà essere perfezionata attraverso il pagamento della quota a partire dal 1° novembre.

 

 

– Quali passaggi bisogna compiere per formalizzare l’iscrizione?

 

1) Scaricare e compilare in ogni sua parte (scrivendo tutte le informazioni comprensibilmente, soprattutto l’indirizzo e-mail) il modulo di preiscrizione

2) scannerizzarlo ed inviarlo in pdf all’indirizzo info@corsoaltaformazionepisa.it

3) effettuare il pagamento con carta di credito della quota di iscrizione di 200 euro

4) inviare la e-mail automatica che attesta il pagamento all’indirizzo info@corsoaltaformazionepisa.it

5) il certificato di ammissione al Corso verrà a quel punto inviato all’indirizzo e-mail comunicato.

 

 

– Oltre alla frequentazione del Corso (e al Certificato finale), la quota di iscrizione a cosa altro dà diritto?

 

Ad ogni iscritto sarà inviato, con il programma definitivo, il materiale per seguire i temi trattati e per eventuali approfondimenti. Il materiale consisterà in una nota bibliografica ed in alcuni scritti allegati in pdf relativi al tema oggetto dell’incontro.

Agli iscritti saranno altresì inviati in omaggio in pdf i quattro volumi contenenti gli Atti dei seminari interni del Corso di Alta Formazione relativi agli anni 2015-2019.

 

– Sarà possibile approfondire dopo la fine del Corso uno dei temi trattati nelle lezioni?

 

È prevista la possibilità di approfondire uno dei temi trattati nel Corso attraverso la presentazione, entro il 31 luglio 2021, di uno scritto tra le 15 e le 20 pagine.

Il tema sarà concordato con la direzione del Corso e, in caso di valutazione positiva, se ne farà menzione nel Certificato di Alta Formazione, con indicazione del titolo dello scritto e del punteggio ottenuto.

La sufficienza è rappresentata dal punteggio di 18/30 e, in caso di raggiungimento del punteggio massimo di 30/30, potrà essere altresì riconosciuta la lode.

 

 

– È obbligatorio questo approfondimento successivo?

 

Assolutamente no: l’iscritto che non si avvarrà di questa possibilità riceverà comunque il Certificato di Alta Formazione, ma ovviamente senza la menzione.

 

 

– Sarà previsto, come nelle edizioni precedenti, un Seminario finale riservato agli iscritti al Corso?

 

Sì, l’ultimo giorno (il 22 gennaio) è previsto un Seminario finale nel quale i Corsisti potranno intervenire riferendo sulla esperienza del proprio Paese relativa ai diritti fondamentali in periodo di pandemia. Nei giorni precedenti verranno raccolte le prenotazioni ed i temi dei singoli interventi.

Coloro che interverranno potranno inviare il testo scritto del loro intervento entro il 31 luglio 2021 all’indirizzo info@corsoaltaformazionepisa.it

I testi non dovranno superare le 35.000 battute (spazi e note comprese) e saranno pubblicati in un volume, edito dalla University Press della Università di Pisa, dal titolo: “I diritti fondamentali in epoca di pandemia. Le esperienze dei partecipanti alla edizione speciale in occasione del Decennale del Corso di Alta Formazione in Giustizia costituzionale e tutela giurisdizionale dei diritti” (Caf 2021).

 

 

 

 

 

 

 



© 2015. Corso di Alta Formazione - Dipartimento di Giurisprudenza - Università di Pisa - Privacy - Cookie policy

RSS Feed.